lunedì 14 settembre 2015

Musing Mondays #1

Buon lunedì pomeriggio =)
In quest'ultimo periodo la buona volontà di aggiornare e modificare il blog si è scontrata contro la sfortuna: ho il pc che non funziona ç_ç Non so ancora bene cos'abbia e purtroppo prima di venerdì non riuscirò a riportarlo dal tecnico, così ora vivo su pc di altri.
Sto riuscendo lo stesso attraverso il cellulare e l'iPad a seguire qualche blog che mi piace, ma non è la stessa cosa. L'altro giorno ho incontrato il blog di Jenn, A Daily Rhythm, e mi ha incuriosito con la sua semplicità e le rubriche che proponeva, così eccone qua una.

MUSING MONDAYS 
è una rubrica a cadenza settimanale proposta dal blog A Daily Rhythm 
in cui si tratta di rispondere ogni settimana ad una domanda tra quelle proposte e alla domanda casuale della settimana.


Per quanto riguarda le domande proposte, ne ho scelte due, invece che una, che mi sembravano un po' fare il riepilogo della situazione librosa.

I am currently reading...
Al momento sto leggendo...

Niente. In realtà ho concluso solo ieri sera Angelfall - L'angelo caduto di Susan Ee e oggi mi sono dovuta dedicare allo studio, così ancora non ho avuto un attimo per ripartire con la lettura di qualcosa. Per questa settimana vi lascio la trama di questo:

Angelfall - L'angelo caduto
Susan Ee

Una storia d’amore e apocalisse, nel solco dei romanzi distopici più appassionanti e suggestivi, con un’eroina coraggiosa e combattiva come Katniss di Hunger Games.
Un esercito di angeli sterminatori ha attaccato la Terra: dopo poche settimane la violenza dilaga ovunque, insieme alla paura e alla superstizione. Nella Silicon Valley ostaggio delle gang, la diciassettenne Penryn cerca di sopravvivere e proteggere la sua famiglia, fino a quando gli angeli guerrieri non rapiscono sua sorella minore, la più fragile, la più indifesa. L’unico modo per salvarla è affidarsi a un nemico, un angelo che ha perso le ali in combattimento e ora ha bisogno, come Penryn, di raggiungere la roccaforte delle crudeli creature alate a San Francisco. Nel viaggio che li porterà alla città, Penryn e Raf impareranno a contare solo l’una sull’altro, in un deserto in cui regnano la devastazione e il sospetto e in cui il pericolo è dietro ogni angolo.


Up next i think I'll read...
Subito dopo penso che leggerò...

Di sicuro Il baco da seta di Robert Galbraith, un titolo che ho scelto per una Reading Challenge a squadre su GoodReads e forse continuerò con World After - L'oscurità di Susan Ee, che ho troppe domande a cui servono risposte >.<

Il baco da seta
Robert Galbraith

Quando lo scrittore Owen Quine scompare, sua moglie assume l’investigatore privato Cormoran Strike. Sulle prime crede che suo marito se ne sia andato per qualche giorno di sua volontà, come ha già fatto in passato, e vuole che Strike lo ritrovi e lo riporti a casa. Ma con il procedere dell’indagine di Strike appare chiaro che dietro la scomparsa di Quine c’è molto più di quanto sua moglie sospetti. Lo scrittore ha appena terminato un manoscritto pieno di ritratti al vetriolo di quasi tutte le persone che conosce. Se fosse pubblicato, il libro rovinerebbe molte vite: perciò sono in tanti a voler zittire lo scrittore. E quando Quine viene ritrovato morto, brutalmente assassinato in circostanze bizzarre, Strike si trova in una corsa contro il tempo per capire il movente di un assassino spietato, diverso da tutti quelli che ha incontrato finora... Appassionante e ricco di colpi di scena, Il baco da seta è il secondo romanzo della serie che ha per protagonisti Cormoran Strike e la sua assistente, la giovane e determinata Robin Ellacott.

World After - L'oscurità
Susan Ee

Gli angeli hanno scatenato l'apocalisse sulla terra, la loro furia è inarrestabile e non lascia scampo. Agli esseri umani non resta che decidere se rassegnarsi a un'esistenza da esuli o ribellarsi a una supremazia che non conosce limiti. Tra le macerie di San Francisco, Penryn lotta per sopravvivere insieme a sua madre e alla sorella Paige. È disposta a tutto pur di difendere le loro vite, eppure si scopre impotente quando sua sorella le viene strappata con la forza, scambiata per una creatura mostruosa da coloro che dovrebbero proteggerla. Penryn percorre le strade deserte di una città irriconoscibile sulle tracce della piccola scomparsa nel nulla, un viaggio disperato che la metterà di fronte alla crudele ambizione degli angeli e ai loro piani di distruzione: in gioco non c'è solo la salvezza della sua famiglia, ma il futuro stesso del genere umano. Solo Raffe può aiutarla, ma l'arcangelo è alla ricerca delle sue ali, senza le quali non può rivendicare il posto che gli spetta tra i suoi simili, e dovrà scegliere se salvare sé stesso o la vita di Penryn. Tornano Penryn e Raffe nel sequel di "L'angelo caduto".


La domanda random di questa settimana è:

Have you ever decorated your house
around your love of books? Would you?
Avete mai decorato la vostra casa secondo il vostro amore per i libri?
Vorreste farlo?

Eh, qui è un tasto dolente. Non vivendo in una casa mia non posso sbizzarrirmi con le decorazioni, neppure nella mia camera. Fantasticando sul futuro, potrei dire che al momento mi lascerei ispirare dall'ambientazione de Il Signore degli Anelli, per la serenità e pace che trasmettono i luoghi elfici e per l'allegia invece della Contea. Eleganza e semplicità al tempo stesso, con tanta quiete e verde (insomma, avrò una casa piena di fiori, anche se il pollice verde non è il mio forte ç.ç). Di sicuro poi dovranno esserci librerie. Tante librerie. E luci, mi darò alla pazza gioia cercando lampade da terra, abat-jour, lampadari (nella speranza che la casa sia già di suo luminosa). Ma sto divagando xD

Magari nei prossimi mesi cercherò di dare un nuovo tocco alla mia camera, con qualche citazione in più appesa sugli armadi e con una nuova disposizione dei libri.

E voi? Decorereste la vostra casa seguendo l'amore per i libri? E come?
Sono curiosa *-*

1 commento: