lunedì 12 ottobre 2015

Musing Mondays #4

Questo Lunedì sarà decisamente ricco di post ❤
Come avrete notato dal primo post della giornata, ho deciso di partecipare al Blogger Love Project e già solo grazie a questa iniziativa le cose di cui parlarvi sono tante :D Il Lunedì poi ritorna l'appuntamento con Musing Mondays, rubrica ideata dal blog A Daily Rhythm.

Rubrica a cadenza settimanale proposta dal blog A Daily Rhythm 
in cui si tratta di rispondere ogni settimana ad una
domanda tra quelle proposte e alla domanda casuale.

I am currently reading...
Al momento sto leggendo...

Ancora poco ç.ç Questa settimana sono riuscita a trovare pochi spazi per leggere, ma sono anche contenta così, perchè sono stati dei giorni ricchi di emozioni e soddisfazioni nella vita quotidiana che mi hanno ricaricato e dato speranza per il futuro. Sto ancora leggendo Splintered di A.G. Howard, una lettura inaspettata nella sua bellezza. 

Splintered
A.G. Howard

This stunning debut captures the grotesque madness of a mystical under-land, as well as a girl’s pangs of first love and independence.
Alyssa Gardner hears the whispers of bugs and flowers—precisely the affliction that landed her mother in a mental hospital years before. This family curse stretches back to her ancestor Alice Liddell, the real-life inspiration for Lewis Carroll’s Alice’s Adventures in Wonderland. Alyssa might be crazy, but she manages to keep it together. For now.
When her mother’s mental health takes a turn for the worse, Alyssa learns that what she thought was fiction is based in terrifying reality. The real Wonderland is a place far darker and more twisted than Lewis Carroll ever let on. There, Alyssa must pass a series of tests, including draining an ocean of Alice’s tears, waking the slumbering tea party, and subduing a vicious bandersnatch, to fix Alice’s mistakes and save her family. She must also decide whom to trust: Jeb, her gorgeous best friend and secret crush, or the sexy but suspicious Morpheus, her guide through Wonderland, who may have dark motives of his own.

What fictional world would you love to live in, even if just for a day?
In quale mondo immaginario ti piacerebbe vivere, anche solo per un giorno?

Ammetto che, grazie alla lettura in corso, il primo posto che mi è saltato alla mente è stato il Paese delle Meraviglie, con il Cappellaio Matto e lo Stregatto, ma non sarebbe a tutti gli effetti un luogo in cui vorrei vivere a lungo. Penso amerei vivere per molto tempo nel mondo de Il Signore degli Anelli, tra gli Hobbit della Contea, sempre allegri e pieni di vitalità, oppure tra gli Elfi di Gran Burrone, dove la quiete e il contatto con la natura sembrano regnare sovrani.


Voi in quale mondo immaginario vorreste vivere? 

Nessun commento:

Posta un commento